23 novembre 2006

Update from both sides of the moon


OK, posso dire che sono felice? Moderatamente felice. Timidamente felice. Timorosamente felice, ma felice. La felicità è un momento, è il giorno che ci accoglie nelle braccia dell'amore, che ci accompagna nella musica, nel silenzio, nelle parole, nell'intensità e l'incanto di una giornata di lavoro come tante, in cui però le cose sembrano quagliare, i progetti sembrano più belli e divertenti ed entusiasmanti, e anche se si pranza a patatine e yogurt, niente sembra pesare, niente fa paura, niente inquieta. E' il giorno in cui la pioggia non pesa, in cui si può essere qui e ora, e godersi un bicchiere di birra con gli amici, un piatto di passatelli con chi si ama, una notte silenziosa in cui le parole vengono da sole, le e-mail personali sono tante e piacevoli, la sensazione di consapevolezza dà pace e riempie.

Un giorno come questo, una notte come questa.

2 commenti:

Andrea ha detto...

Che chiedere di più dalla vita?Questi momenti servono per passare anche quelli spiacevoli...ricordando.

dvfabio ha detto...

Ti sei innamorato?