18 maggio 2007

Contemplar un adios


vuelo simetrico
Originally uploaded by quemas™.
Anche il babbo di Giorgio Lavagna (amico, musicista, scrittore, informatico, web guru ed editor extraordinare), se ne è andato, dopo una lunga e atroce malattia. Giorgio in questi mesi non ne ha parlato mai molto, con la decenza e la riservatezza quasi nobiliare che lo contraddistinguono, e solo da lontano ho potuto osservare la lenta agonia di suo padre, che rimaneva sullo sfondo delle varie riunioni e incontri di questi mesi, pur restando sempre presente, in lui e in noi che gli vogliamo bene. Un altro addio, in questi mesi di passaggi e traguardi.

4 commenti:

DaniloG ha detto...

Un abbraccio affettuoso a Giorgio

DaniloG

Fabrizio ha detto...

Idem

Fab

spidi62 ha detto...

anche da parte mia

Giovani Verdi ha detto...

Le mie condoglianze a Giorgio, di cui ho sempre ammirato il lavoro.

Mickey

P.S. Il titolo del post è, per sbaglio, una citazione da "Nadie està solo"?