27 ottobre 2005

Pensierini del giovedì sera


Lucca è alle porte. Domani, a metà giornata, mi dirigerò verso la Capitale dei Comics, per evitare la ressa del sabato mattina. Ho molta voglia di partecipare, quest'anno. A starsene sempre isolati al secondo piano della redazione di Viale Emilio Po si perde un po' il "feeling" del pubblico, e non ho pazienza per seguire i forum che probabilmente mi darebbero un "insight" più o meno dello stesso tipo. Quindi, grande voglia di Lucca, dove passerò due giorni, senza mai lasciare lo stand, mangiando panini con la mortadella e il tonno in scatola. Sarà la Lucca dei grandi annunci. Annunceremo le graphic novel Marvel disegnate da due dei principali disegnatori italiani. La Lucca dove annunceremo l'acquisizione di una delle principali serie d'animazione giapponese. Dove infileremo un sacco di news freschissime sui programmi 2006... Insomma, una super-Lucca.

Pre-Lucca, appunti sparsi...

- Sto lavorando come un matto per budget e progetti nuovi. Un minuto sono lì che controllo che software compriamo o quanto spendiamo per i doppiaggi dei cartoni o per le uscite su pellicole del lettering dei manga. L'altro scrivo proposte per manga e comics di ogni tipo e colore... oggi per esempio ho fatto un'infornata di shojo nuovi da far tremare i polsi.

- ho letto Molecole Instabili, all'interno del MONSTER dei FQ. Incredibile, pazzesco. Una delle cose più mature della Marvel, in assoluto stile Vertigo. I fantastici quattro come puri archetipi della società americana degli anni 50... Il ragazzino con la testa calda, un po' otaku e un filino gay. La sorella che si sente abbandonata e invisibile. Il fidanzato scienziato con la testa tra le nuvole. L'amico boxeur un po' ottuso e sotto sotto innamorato della donna dell'amico. Insomma, tutte le pulsioni segrete dei FQ, raccontate nella maniera più inattesa. Un must. Peccato non averlo potuto proporre in una formula meno costosa, ma da solo, senza costumi e senza nomi di spicco, non avrebbe venduto una copia...

- ho scoperto che Sergio Algozzino, simpaticissimo e bravissimo disegnatore siculo che per noi ha fatto Piccoli Brividi qualche tempo fa, ha un suo blog. Ve lo consiglio... Sergio sta lavorando come colorista per Red Whale, e presto... beh, non voglio fare anticipazioni pre Lucca.

- a Lucca ci saranno Bermejo, Camuncoli, Dell'Otto. Fantastico!

- Celentano è lento. Vespa è lento. Cofferati è rock. E io? Mah! A seconda dei giorni e delle influenze di Saturno...

5 commenti:

foolys ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
foolys ha detto...

aa, ti avevo appena linkato
per la pubblicità che mi hai fatto, a Lucca verrai premiato con una copia omaggio del mio libro:D

MaxB ha detto...

soprattutto, Sergio disegna, colora, e talvolta scrive, la strip Animarvel che appare in tutti i numeri pari (o quasi) de "L'Uomo Ragno"...!

mendo ha detto...

No dai, anche tu con la nuova mania del "rock" e "lento". Salviamoci dalle lunghe pause di Celentano non stando al suo gioco! ;)

Marco M. Lupoi ha detto...

Mattia, ho scritto il blog mentre vedevo pezzi di Celentano da Vespa... non ho resistito! Ma concordo: è una ca?^&a totale...